...::: IL REZZONICO-CYBERSOFIA :::...

...::: IL REZZONICO-CYBERSOFIA :::...
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

mercoledì 21 febbraio 2024 ore 15:46:33
 Tutti i Forum
 Cybersofia
 Cinema
 Persepolis
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Biuso
Amministratore

Città: Catania/Milano


2900 Messaggi

Inserito il - 11/03/2008 : 14:29:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Biuso Invia a Biuso un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vincent Paronnaud, Marjane Satrapi
Persepolis.
Francia 2007





Marjane è nel 1978 ancora una bambina persiana, prima di diventare -l'anno successivo- cittadina della Repubblica Islamica dell'Iran. Sotto il governo dello Scià i suoi parenti erano stati perseguitati perché "comunisti". Con la rivoluzione, le speranze in un cambiamento che porti libertà ed eguaglianza sono grandi. E tuttavia i guardiani dell'islamismo sciita si rivelano ancora più feroci della polizia segreta addestrata dalla CIA. Marjane si trasferisce a Vienna ma anche l'Europa sarà una delusione. Pur sapendo a che cosa sarebbe andata incontro preferisce tornare a Teheran, dove cercherà di rimanere "integra e onesta". Ma la persecuzione non lascia spazi.

Tratto da un fumetto della stessa regista, questa vicenda autobiografica si rivela interessante per il suo sguardo libero, capace di cogliere la violenza e la sopraffazione da qualunque parte provengano; per la assoluta normalità della protagonista, che non teme di mettere in mostra neppure i propri limiti; per l'umorismo che nonostante tutto intride la vicenda e il carattere di Marjane; per il disegno semplice e insieme raffinato, intensissimo, capace di costituire da solo un veicolo di significati.


agb
««Per lætitiam...intelligam passionem qua mens ad majorem perfectionem transit»
(Spinoza, Ethica, III, XI, Scholium)
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
...::: IL REZZONICO-CYBERSOFIA :::... © 2004-2021 A.G.Biuso Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,52 secondi Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000