...::: IL REZZONICO-CYBERSOFIA :::...

...::: IL REZZONICO-CYBERSOFIA :::...
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
lunedì 22 luglio 2024 ore 20:11:16
 Tutti i Forum
 Cybersofia
 Cinema
 Caramel

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Biuso Inserito il - 17/01/2008 : 15:38:38
Nadine Labaki
Caramel
Francia/Libano, 2007
Con: Nadine Labaki (Layale), Yasmine Al Masri (Nisrine), Joanna Moukarzel (Rima), Gisèle Aouad (Jamale), Adel Karam, (Youssef), Siham Haddad (Rose), Aziza Semaan (Lili), Fatme Safa
(Siham), Dimitri Stancofski (Charles), Fadia Stella (Christine)





Beirut. Alcune donne intorno a un salone di bellezza. Legami adulterini, affetti omosessuali, tentativi di combattere il tempo che implacabile trascorre, segreti da nascondere al futuro marito, rimpianti per ciò che non è mai stato. Desideri, timori, sofferenze, sorrisi intessono le vite di ciascuna e si intrecciano tra di loro. L’amicizia salva tutte dal dolore più grande: l’esser sole.

Un film che esalta la fragilità e l’indistruttibilità delle donne, girato con molta tenerezza e senza perdere mai l’umorismo. Non indimenticabile ma piacevole. L’elemento più interessante sono gli scorci di vita libanese, di questo Paese meraviglioso e tormentato, all’incrocio tra Occidente e Oriente, Islam e Cristianesimo, con la sensualità delle sue luci, delle signore che lo abitano, dei suoni che lo attraversano.


agb
«Filosofia è il sapere inutile e tuttavia sovrano»
(Heidegger)

...::: IL REZZONICO-CYBERSOFIA :::... © 2004-2021 A.G.Biuso Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,04 secondi Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000